Anno Nuovo, Sito Nuovo: www.kanguruitalia.it è online

nuovo sito Kanguru ItaliaSiamo felici di annunciarti che è finalmente online il nuovo sito di Kanguru Italia, completamente rinnovato nella veste grafica, nelle immagini e nei contenuti.

Sul sito www.kanguruitalia.it trovi tutte le informazioni sui prodotti e le soluzioni Kanguru con una grande quantità di dettagli, e puoi scaricare le loro schede tecniche ed altro materiale informativo: chiavette USB, hard disk e Solid State Drive esterni Kanguru Defender con crittografia hardware automatica AES 256-bit; il software per la gestione remota Kanguru Remote Management Console; i sistemi di duplicazione e wiping sicuro, adatti a qualunque tipo di media; le chiavette ed i dischi esterni senza crittografia con firmware sicuro e switch di protezione scrittura, ed il live drive Windows To Go, Kanguru Mobile Worspace, certificato Microsoft.

Puoi consultare inoltre la nuova sezione – Soluzioni per… – dove sono elencate le principali categorie di aziende ed organizzazioni che si affidano a Kanguru per proteggere i loro dati e per tenere in sicurezza le loro infrastrutture. Sempre in questa sezione sono illustrate le possibili personalizzazioni delle chiavette USB e le caratteristiche di sicurezza che le rendono lo strumento ideale non solo per la protezione dei tuoi dati, ma anche per garantirti la conformità con il nuovo GDPR e per assicurarti protezione continua contro virus e malware della tua rete.

Segui il nostro blog e iscriviti alla newsletter! Sarai sempre informato sulle ultime novità e sull’uscita di nuovi prodotti e aggiornamenti, e sulle nostre promozioni. E non temere: odiamo lo spam quanto te e non abbiamo intenzione di assillarti, intasandoti la casella di posta!

vai al nuovo sito di Kanguru Italia!

 

BUONA VISIONE!

 
Share

SYOD, Secure Your Own Device

Kanguru, unico produttore di drive USB crittografati con certificazione FIPS 140-2 e Common Criteria EAL 2+, propone una soluzione USB sicura per la protezione dei dati on the move & at rest

Una recente ricerca dell’azienda di sicurezza Clearswift, condotta intervistando 300 IT decision makers di aziende inglesi in tre settori-chiave (difesa/aerospaziale, enti locali, banche/finanza), ha rivelato che l’83% di esse hanno subito una violazione della sicurezza negli ultimi 12 mesi. Tuttavia, contrariamente alle attese, solo il 42% degli attacchi ha avuto origine dal cybercrime, mentre il restante 58% degli incidenti sono stati causati da agenti interni (impiegati 33%, ex-impiegati 7% e partner aziendali 18%), il più delle volte involontariamente.

Al primo posto tra le minacce derivanti dall’espandersi del BYOD, nonostante la indiscussa comodità di utilizzare i propri dispositivi anche sul lavoro e la riduzione – a breve termine – dei costi aziendali, è proprio l’utilizzo dei propri dispositivi, come smartphone, tablet e chiavi USB, da parte degli impiegati. Questi non solo possono essere già corrotti e/o corruttibili da malware e virus, mettendo a rischio l’intera rete aziendale, ma sono anche dispositivi estremamente facili da perdere o da sottrarre.

Il Breach Level Index (immagine a lato) riporta che, nei primi cinque mesi del 2015, si sono verificati circa 3600 incidenti che hanno comportato una considerevole perdita di dati (più di 240 milioni di record persi). Più di un quinto di questi incidenti è stato determinato da fattori casuali, come può essere appunto il furto o lo smarrimento di un notebook, di uno smartphone o di un sistema di archiviazione portatile, che spianano la strada ai cyber-criminali, se i dispositivi contengono dati sensibili non protetti.

I drive USB sicuri e certificati Kanguru Defender

Tutti i drive USB della serie Kanguru DefenderTM sono protetti con crittografia hardware AES 256-bit, che agisce in modo automatico, e scanning antivirus integrato, fornendo così la migliore soluzione per conformarsi e persino superare le più restrittive policies sulla sicurezza e la protezione dei dati on the move & at rest. Il firmware sicuro RSA-2048 a firma digitale inoltre è inattaccabile da parte di qualsiasi malware o virus.

Oltre alla certificazione FIPS 140-2, focalizzata principalmente sulle loro caratteristiche di crittografia, alcuni modelli (Defender2000TM e Defender Elite200 TM) hanno ottenuto anche la certificazione Common Criteria EAL 2+, che offre un’ulteriore garanzia su sicurezza e resistenza fisica dei dispositivi testati, sottoponendoli alla valutazione in tutte le fasi del processo produttivo, dalla progettazione sino al prodotto finale. Anche le loro caratteristiche fisiche rendono infatti i drive Kanguru estremamente sicuri: il chip è “cementato” nel suo alloggiamento in lega di alluminio con resina epossidica, rendendo impossibile ogni tentativo di asportazione manuale.

Ma attributo fondamentate e distintivo delle chiavi USB e degli hard disk esterni Kanguru Defender TM è quello di essere predisposti alla gestione remota, via server aziendale o Cloud protetto.

Perché la gestione remota?

Grazie a Kanguru Remote Management Console TM (che, nella versione 5.0, ha ottenuto anch’essa la certificazione Common Criteria), il security officer o l’IT manager di qualunque tipo di organizzazione è in grado di monitorare e tracciare costantemente tutti i dispositivi registrati nel sistema aziendale, riducendo così significativamente il rischio di data breach.

E’ possibile, ad esempio, rilevare l’identificativo del device e la località in cui è avvenuto un determinato accesso in base all’indirizzo IP di quest’ultimo. Inoltre, un dispositivo “sospetto” può venire bloccato o il suo contenuto cancellato in caso di furto o smarrimento.

All’amministratore del sistema è consentito anche il settaggio di tutti i parametri delle password – lunghezza, presenza o meno di caratteri speciali, numero di tentativi non validi consentiti, periodi di validità o di timeout – nonché la creazione di audit sull’attività di ogni singolo dispositivo e di report con cui informare gli utenti degli eventuali cambiamenti delle security policies aziendali.

New Entries: Defender3000TM e Defender Elite300TM: estrema sicurezza ad altissima velocità

La serie Kanguru Defender è stata di recente arricchita con la nuova tecnologia SuperSpeed USB 3.0, garantendo così sicurezza e comodità impareggiabili per il trasporto dei dati sensibili. Alle caratteristiche di sicurezza che già caratterizzano gli altri dispositivi Kanguru Defender si aggiunge ora l’alta velocità di trasferimento dei dati (fino a 260 Mb/sec in lettura e 120 Mb/sec in scrittura, a seconda della capienza del dispositivo).

Entrambe le nuove memorie flash USB 3.0 – Defender 3000TM e Defender Elite300 – sono state progettate tenendo conto principalmente delle esigenze dei settori finanziario, sanitario e della pubblica amministrazione, in cui l’essere conformi ai più elevati standard di sicurezza rappresenta una criticità.

Share

Kanguru Italia, il tuo partner nella protezione dei dati on the move & at rest

Divisione di Casali Corporation srl

Get in touch

via di Romagna 9/1, Trieste, Italia


+39 366 89 48 545

info@kanguruitalia.it

KanguruItalia

Quick Feedback

Termini e condizioni

Contatto Commerciale

[recaptcha]